Contattateci
Earhartstrasse 17, 8152 Glattpark
hello(at)likeartdesign.com
Cellulare: +41 76 577 32 59
Richieste di lavoro
hello(at)likeartdesign.com
Cellulare: +41 76 577 32 59
Indietro

Unione pionieristica: primo matrimonio legale tra una donna e un ologramma dotato di IA

 

Alicia Framis si sposerà con un ologramma IA da lei addestrato chiamato "AILex".

L'artista Alicia Framis ha intenzione di sposare un ologramma IA da lei addestrato chiamato "AILex".

Nell'ambito del progetto "Hybrid Couple", Framis dirà "sì" all'ologramma AILex, che combina le caratteristiche dei suoi ex amanti.

La creazione di AILex e la decisione di sposarlo servono a Framis per esplorare la profondità delle connessioni emotive tra esseri umani e intelligenza artificiale. Questa impresa sfida anche i concetti tradizionali di amore e intimità.

Questo progetto si propone di esplorare la misura in cui tali relazioni possono giovare a persone con esigenze specifiche, come le persone affette da malattie, disabilità fisiche e vittime di violenza sessuale. Inoltre, solleva domande critiche sulle conseguenze del ricorso alla perfezione programmata.

Framis afferma: "La fusione di persone e tecnologia è essenziale".
Ritiene che uno stretto rapporto tra persone e tecnologia sia "indispensabile". "Voglio che questo ragazzo sia olandese, perché la maggior parte dei miei amici erano olandesi. Ma questa volta si tratterà di una relazione romantica tra una donna e un'intelligenza artificiale", afferma Framis.

"È noto che i robot e gli esseri umani diventeranno presto partner sessuali, ma incorporare il livello emotivo nell'intelligenza artificiale è il prossimo passo cruciale per me. Gli ologrammi toccano le mie emozioni più dei robot, ed è per questo che ho deciso di sviluppare ologrammi invece di robot.

 
 
 
 
 
Guardate questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @hybridcouples

Le conseguenze della ricerca del comfort nella perfezione programmata

Il matrimonio tra l'artista e l'olo-uomo avrà luogo quest'estate sulla terrazza del Museo Depot Boijmans Van Beuningen di Rotterdam.

Alicia Framis, artista contemporanea spagnola con sede ad Amsterdam, che in passato ha avuto una relazione con una bambola di plastica, terminata di recente, esplora da 25 anni i temi della solitudine e del bisogno di compagnia. Spesso si concentra sull'isolamento negli spazi urbani. Il progetto AILex è stato sviluppato in collaborazione con Rabobank (Art Collection / Rabo Art lab).

I preparativi per il matrimonio di Framis possono essere seguiti su Instagram.

 
 
 
 
 
Guardate questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @hybridcouples

Likeartdesign
Likeartdesign
https://www.likeartdesign.ch

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web memorizza i cookie sul vostro computer. Informativa sui cookie